Specchio Rotondo in stile Barocco – Francia, inizio XIX secolo

970,00

Specchio Barocco Foglia Oro

Disponibilità: 1 disponibili

Grande e maestoso specchio Barocco in legno massello decorato interamente in foglia oro di ottima qualità nello stile di Luigi XVI e datato metà ‘800.
Questo specchio è riccamente scolpito con quattro stemmi a conchiglia centrati da una ventola; circondato con pergamene con bordi ad anello.
La cresta è circondata da terminali foliati scolpiti con motivo a Giglio Fiorentino con conchiglie di Capesante intervallate che incorniciano l’originale lastra rotonda a specchio.
La Conchiglia era l’icona di cui si poteva fregiare solo il Casato che si era distinto in nome della Chiesa, per Crociate o Pellegrinaggi. Indicava l’alto lignaggio della famiglia e la sua stretta relazione verso la Chiesa.
Quando la conchiglia era rappresentata di dorso significava che il casato asserviva la Chiesa senza l’onore delle Armi.
Se la conchiglia aveva le due “orecchie” sulla coda si era in presenza di un ruolo importante nelle gerarchie ecclesiastiche. Uno stato di nobiltà che spesso apparteneva solo a Cardinali e Vescovi.

In epoca recente, basti pensare che lo stemma papale di Benedetto XVI presentava la Conchiglia.

Lo scopo della doratura è quello di dare l’aspetto dell’oro massiccio, una pratica iniziata oltre 4.000 anni fa in Egitto.
Nel corso del 18 ° secolo, Luigi XIV di Francia sfoggiò la sua ricchezza con arredi dorati, opere d’arte incorniciate e dettagli architettonici, contrassegnando la Francia come leader nelle arti decorative.
Vera doratura ad acqua… La doratura ad acqua utilizza un adesivo a base d’acqua che fa aderire la foglia d’oro alla superficie.

La qualità e l’artigianalità di questo straordinario pezzo sono assolutamente superbe.

Dimensioni in cm: Diametro Totale 106cm.
Diametro Lastra Specchio 77cm
Spessore Cornice 3/5 cm